Non ho capito il titolo

Recensire un’opera d’arte significa parlare di bellezza, non bellezza e varie elucubrazioni.
Quindi per farvi capire cosa sono le opere di Michela De Mattei, dovrò mettere parole a caso, che insieme diano un ordine preciso al sentimento che mi hanno trasmesso.

Leggenda
Ferro
Berlino
Industriale
Body modification
Anal
Cuore di panna
Gioie e dolori
Volontà d’impotenza
Anello vaginale
Cerotto Voltaren
Unione
Continuità
Tradizione
Palude
Gola
Serie
Mortalità
L’amico del mio amico
il mio amico Lester Gigobai
India
scomparsa
taxi abusivo
lacrime verdi

Dietro ogni suo sguardo lanciato sul mondo, c’è pensiero. Un pensiero così inevitabile  da assomigliare al prezzemolo sulla puttanesca.