L’etichetta, la vera letteratura scomoda.

La letteratura delle proibizioni si è ampliata notevolmente nell’ultimo secolo, ne è dimostrazione il fatto che la divulgazione scientifica ha visto come conseguenza diretta del suo operato, una maggiore morsa su ciò che è lecito o non lecito fare. Il tessuto su cui si innesta il discorso appare dunque lacerato dal candeggio con cui le istituzioni, ed in particolare la chiesa cattolica, cerchino di lavare l’avanzare del progresso. Certo, il prurigginoso agire dell’etichetta sul collo umano, ne fa un temibile avversario. Una letteratura scomoda per chi non ne decifra i codici, al contrario l’occhio esperto sapendo leggere tra i simboli di quella iconografia avrà ampie possibilità di eludere il divieto.

Ci aveva già pensato Sigmund Freud in Totem e Tabù a svelare l’inganno della religione. Prima ancora di lui, il Signor Coloumb nel 1785, dimostrò come la forza F che si esercita tra due cariche elettriche puntiformi q1 e q2, poste nel vuoto a distanza d l’una dall’altra, sia direttamente proporzionale al prodotto delle due cariche e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza. Ne consegue che un qualunque ferro da stiro è ontologicamente più credibile rispetto a un qualsiasi dogma.

Il divieto  che ne scaturirà allora da un’etichetta, andrà letto non più in chiave di dannazione, peccato, cacciata da chissà quale paradiso del lavandaio ma un limite che la scienza si pone con l’obiettivo di superarlo.

E magari un giorno non avremo più bisogno di rimuoverle.

Annunci

2 thoughts on “L’etichetta, la vera letteratura scomoda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...